Massimo Frattini

Vernissage, mercoledì 26 ottobre 2022, dalle ore 18 in poi
in collaborazione con
RAW, Rome Art Week, settima edizione 24-29 ottobre 2022

LA LUCE CHE NON FUGGE di Massimo Frattini

Luce rubata da chi è fatto letteralmente di luce come voi e me.

In mostra dal 24 ottobre al 20 novembre 2022

Una ricerca a più livelli nelle intensità della luce.
Dall'accenno nell'ombra a quella più nascosta ed invisibile senza un aiuto strumentale come quella che giunge da un golfo pieno di stelle di una nebulosa o da un piccolissimo anfratto all'interno di un cristallo... per giungere a quella che riempe le nostre vite e quindi più umana, fatta degli attimi di chi vive e delle cose che ci circondano su questo incredibile pianeta.

Come tutti noi travolti dalla vita e dagli eventi, ho vissuto cercando di scegliere e di sedimentare in senso positivo e quindi ho avuto una famiglia, impegni di lavoro, doveri morali e affettivi che sono stati leggeri, piacevoli e a volte duri e molto impegnativi.
Un viaggio che tutti voi conoscete perchè è lo stesso specchio nel quale ci vediamo ripetuti tutti...ma nel contempo ho faticato moltissimo a cercare di rimanere vigile o meglio “con i piedi piantati per terra” missione per me estremamente difficile.
Poi ho incontrato un vecchio amore nella sua nuova veste, la fotografia.
Affiancata alla mia vita mi ha seguito ovunque permettendomi di “uscire” e vedere con altri occhi, quelli che ricordano quell'attimo senza farlo sbiadire nei ricordi e nel tempo.

Massimo Frattini 
https://www.massimofrattini.com/

La mostra verrà ospitata dal 24 ottobre al 20 novembre.
Sarà visibile tutti i giorni dalle ore 18 in poi. In altri orari solo con appuntamento telefonando al 066879419 oppure al 3338568464

A multi-level research into the intensity of light.
From the hint in the shade to the most hidden and invisible one without instrumental help such as the one that comes from a gulf full of stars of a nebula or from a very small ravine inside a crystal ... to reach the one that fills the our lives and therefore more human, made up of the moments of those who live and the things that surround us on this incredible planet.

Like all of us overwhelmed by life and events, I lived trying to choose and settle in a positive sense and therefore I had a family, work commitments, moral and emotional duties that were light, pleasant and sometimes hard and very demanding.
A journey that you all know because it is the same mirror in which we all see each other repeated ... but at the same time I struggled a lot trying to stay alert or better "with my feet planted on the ground" mission extremely difficult for me. Then I met an old love in his new guise, photography.
Side by side with my life, she followed me everywhere, allowing me to "go out" and see with other eyes, those who remember that moment without making it fade in memories and over time.

Massimo Frattini
https://www.massimofrattini.com/

The exhibition will be hosted from 24 October to 20 November.
It will be visible every day from 6pm onwards. At other times by appointment only by calling 066879419 or 3338568464