FestivalMente, da venerdì 24 al 27 novembre 2017, all day time

FestivalMente_Locandina-2017_21112017web_33

 

Lo Spiraglio Film Festival
Mediterraneo Video Festival
e il Teatro Arciliuto

presentano

 

FestivalMente 2017
The Art of Mixing

4° edizione dedicata a ETTORE SCOLA

 

24, 25, 26 e 27 Novembre 2017
ingresso libero

 

Ideazione di Giorgio Mazzerelli e Tony Shargool con Giovanni Samaritani


FestivalMente • THE ART OF MIXING •·4° Edizione, dedicata ETTORE SCOLA

La pluralità dei messaggi

Concept:

La caratteristica della proposta è la multidisciplinarietà dei contenuti di FestivalMente. Il successo della formula, testata nel 2014 nel teatro comunale di Fiuggi e nel 2015 presso il teatro Arciliuto di Roma ci ha convinti ulteriormente della sua bontà.

In sintesi, proporre le Arti insieme all’Accademia, performing-arts (esibizioni di artisti di spessore,) mostre di pittori/scultori ed Installazioni artistiche, interventi di video-maker,·Writer e/o street-art decorators, insomma, la Cultura in senso lato, l’incontro di diversi linguaggi che accompagna con pari dignità il percorso di «ricostruzione del sé» oltre che·quello dell’intervento sul disagio. La partecipazione degli specialisti della materia, psicologi, neuropsichiatri, sociologi, docenti di diverse forme di psicoterapia e trainer che lavorano sulle discipline del corpo.

La presenza di rappresentanti di queste terapie spesso· basati sull’arte, (Dance-Musica-Cinema Teatro- etc),· ma anche sul corpo e le emozioni (Pet-therapy, writing-therapy, pilates, yoga, etc) rafforza il legame tra intrattenimento e cura, diventandone il binder.

Dove:

Presso il Teatro Arciliuto, storica attività romana, nata nel 1967, situata nel centro storico della Capitale,· a pochi passi da Piazza Navona, posizionato nella piccola· piazzetta di Montevecchio, incastonata tra Via dei Coronari, Piazza della Pace e il Chiostro del Bramante.

Il luogo è un’ isola dedicata alla musica e alla poesia, creata dal musicista e poeta Enzo Samaritani . Quest’anno, venerdì 11 novembre, giorno di inizio del FestivalMente entra nel suo 50° anno di attività. Un locale con diversi spazi interni: un bel salotto musicale con bar e pianoforte, una sala teatro attrezzata e· sale e salette, spazi· usati per mostre, meetings e il catering curato da grandi chef.

Visual Art:

In occasione di FestivalMente,  gli spazi del Teatro Arciliuto ospiteranno le opere, del giovanissimo artista, pittore e attore, Lorenzo Fantastichini.

 

Comunicazione:

- PromoSocial, www.promosocial.it,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 3338417238

 

IL PROGRAMMA:



VENERDì 24 NOVEMBRE

ore 17

OPENING

• Presentazione FestivalMente 2017 4° Edizione dedicata a Ettore Scola
Tony Shargool. Giorgio MazzerelliErnesto Bassignano

• Incontro con la partecipazione dei rappresentanti  dei festival gemellati

Lo Spiraglio Film Festival
Federico Russo

Mediterraneo Video Festival
Maria Grazia Caso e ospiti

• PROIEZIONE
Film vincitore del 20° Mediterraneo Video Festival
Fifty Rupees Only di Nagore Eceiza, Igor Arabaolza 2015, documentario, Spain, 28’

ore 18,00

Tea, Cookies & Drinks

ore 18,30

TRIBUTO A ETTORE SCOLA

• IL RACCONTO DI
Leonardo Spina

• ETTORE SCOLA E LA COMMEDIA DEGLI ITALIANI
Presentazione con l’autore di Italo Moscati, Editore EDS srl

• INTERVISTA A
Gigliola e Silvia Scola

• PROIEZIONE CLIPS
Ridendo e scherzando un film di Paola Scola, Silvia Scola

dalle ore 19,30

VERNISSAGE
Le tele di Lorenzo Fantastichini

dalle ore 20,30

Aperitivo, Dinner, Drinks, Concerts

dalle ore 21,30 in poi

• PROIEZIONE
Introduce Federico Russo
Direttore  Scientifico de Lo Spiraglio Film Festival
Film selezione del 21° Lo Spiraglio Film Festival
Le ragazze di Villa Biondi di Melania Cucucci
backstage del film La Pazza Gioia, di Paolo Virzì, documentario

• L’ESILIO DEL FLAUTISTA, recital
di e con Nouredine Fatty

 

 


 

SABATO 25 NOVEMBRE

dalle ore 15,30

• COMICO TERAPIA LECTIO SULLO STATO DELL’ARTE E DELLA GELOTOLOGIA
Leonardo Spina e Sonia Fioravanti

• GRAFOLOGIA
La scrittura sul proprio corpo Tattoo: Why Handwriting?
Federica Fava

• POTERE TAUMATURGICO DELLA MUSICA
Donatella Caramia, Imma Battista

ore 17,30

Tea, Cookies & Drinks

ore 18

• ROUND TABLE  HIKKOMORI - LA GENESI
Michele Mezza e con Umberta Telfner e ospiti

ore 19,15

• MUSICO TERAPIA LECTIO 
Nando Citarella

• POESIA
Vanni Pierini, Silvio Bre, Renzo Zenobi

ore 20,30

Aperitivo, Dinner, Drinks

dalle ore 21,30 in poi

• NICOLA VICIDOMINI SHOW
“Vicidomini suona, legge, canta e ... insulta Vicidomini“
Nicola Vicidomini

• IL GUARDIANO DEL BOSCO
Luciano D’Abbruzzo
brani tratti dal suo ultimo CD


DOMENICA 26 NOVEMBRE

dalle ore 17

• PROGETTO SERENA ONLUS CANI ALLERTA DIABETE
Roberto Zampieri, Antonella Rufo

• LA SCRITTURA E DINTORNI
Il tratto grafico come filo conduttore di un  viaggio metaforico nelle proprie radici, alla ricerca del Sé individuale, familiare e trigenerazionale
Gruppo Griffee, Silvana Madia, Federica Fava

•  AUTOBIOGRAFIA COME TERAPIA

Due esempi:
DOMANI ANDIAMO A PESCA di Angelo Camerini, L’Erudita Editori

LA GRANDE GIOVINEZZA di Giovanna Napolitano, Editore Simone Casavecchia

ore 19,30

• MUSICA E PAROLE 50 ANNI DI ARCILIUTO
Una canzone per decade·Enzo Samaritani

ore 20,30

Aperitivo, Dinner, Drinks

dalle ore 21,30 in poi

• UOMINI CHE CI PROVANO
teatro forum sulla società di oggi  dove il pubblico può cambiare la storia
A cura di PartecipArte e Teatro dell’Oppresso
Olivier Malcor

• IL GRANDE BAX
Ernesto Bassignano,
brani dal suo ultimo CD

 


LUNEDì 27 NOVEMBRE

dalle ore 17

• LA POSSESSIONE DEI CERVELLI
Il totalitarismo del mondo digitale
Ipertecnologia
Manipolazione di massa e del privato
Giulietto
Chiesa
, Roberto
Quaglia
, Glauco
Benigni
, David Riondino

ore 20,30

Aperitivo, Dinner, Drinks

 

dalle ore 21,30 in poi

• PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo
Cesaroni
del Folk Studio
e le sue “stanze polverose”

con  

Akira Manera
Luciano Ceri
Sleepwalker’s Station
Lino Rufo

Come ogni lunedì sera da oramai 6 anni, nel periodo
da fine ottobre a fine maggio, il Teatro Arciliuto
diventa un luogo di incontro per la musica dei
cantautori. Ogni lunedì sera quattro cantautori
eseguone quattro brani e raccontano la loro storia.