martedì, 13 giugno 2017, dalle ore 20.30

SilvanoDAuria_IlCinemaInMusica_13062017

 

Silvano D'Auria presenta

 

un pianoforte racconta

Il Cinema in Musica

da Casablanca a La vita è bella

 

Quali colonne sonore accompagnano la nostra vita? Quante volte il cinema ha saputo raccontarci? Quali volti sono diventati immortali attraverso la pellicola?
Il cinema in musica propone un viaggio emotivo tra immagini e suoni.Sullo schermo scorrono settant’anni di film, dallo sguardo criptico di Humphrey Bogart in Casablanca (1931) alla poesia di Roberto Benigni in La vita è bella (1997), passando attraverso il ghigno di De Niro, il west di Leone, la malinconia di Troisi.

Le parole degli attori lasciano però spazio alle note sapientemente suonate dalle mani di un pianista che intreccia tra loro più di trenta colonne sonore. Il risultato è un’alchimia sorprendente di immagini e musica nella quale lo spettatore ritrova le storie che lo hanno emozionato, riconosce i suoi miti e lascia riaffiorare i ricordi di una vita di cinema e musica.
Uno spettacolo assolutamente innovativo, una forma di concerto mai sperimentata, un’ora e venti capaci di rapire qualunque spettatore. Internazionale perché i titoli scelti sono conosciuti in tutto il mondo. Ad ampio target perché adatto ad una larga fascia d’età. Culturalmente valido perché crea un percorso cronologico che ripercorre, in breve, la storia del cinema e delle sue colonne sonore.

 

Ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
Ore 21,30 - Concerto nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Alla NewsLetter del Teatro Arciliuto ci si può iscrivere direttamente dalla home page del website del Teatro oppure dalla pagina FaceBook
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

 

Silvano D’Auria
pianista, compositore, arrangiatore

In passato è stato assistente/produttore musicale ed editore c/o la RCA di Roma dove ha collaborato con grandi nomi quali Riccardo Cocciante ( primo “lavoro” di entrambi, l’album “Mu”), Baglioni, Venditti , Renato Zero, Lucio Dalla, Ron, Piero Ciampi, Perigeo, Ivano Fossati , Morandi solo per citarne alcuni, ha composto brani per Mia Martini, Patty Pravo in collaborazione con Mango, da lui “scoperto” nel 1973 attraverso un provino c/o gli studi di Via Tiburtina a Roma.
Prima di “approdare” alla mitica RCA di Roma, ha avuto qualche interessante esperienza nel campo cinematografico, componendo le colonne sonore di alcuni film tra cui “La lunga mano del padrino” con Adolfo Celi, Erika Blanc e Peter Lee Lawrence e “Sortilegio” con Marco Ferreri.
Ha prodotto e realizzato, per la RCA, moltissime sigle di trasmissioni televisive per bambini tra cui “Lady Oscar”, “La canzone di Rin Tin Tin”, “Spazio 12”, “Belfi e Lillibit”, “Ippotommaso”, “Angie”, “Lo scoiattolo Banner”, “Gli gnomi delle montagne”, “La banda dei ranocchi” molte delle quali cantate dalle “Mele Verdi” di Mitzi Amoroso.
Nel 1977 diventa direttore artistico della Numero uno/RCA di Milano, storica etichetta fondata da Mogol/Battisti dove lavora fino al 1987 con artisti quali: lo stesso Lucio Battisti, Premiata Forneria Marconi, Bruno Lauzi, Ivan Graziani e Pino Mango trasferitosi a Milano per proseguire la sua attività di cantante e compositore sotto la sua direzione.
Negli anni sessanta fonda un gruppo musicale : “I D’AURIA” con il quale suona in moltissime località italiane ed estere, da Taormina al Lago Maggiore, da Selva di Val Gardena al Sestriere, Madonna di Campiglio, Salsomaggiore, Roma, Milano, Torino, Genova, Venezia etc. e persino Svizzera, Francia e Tunisia.
E’ attualmente responsabile, pianista ed arrangiatore del gruppo musicale “THE OLD FIVE SWINGERS” e come si evince dal nome, il loro repertorio si basa principalmente su “rivisitazioni” di brani della “swing era” oltre a canzoni italiane degli anni ’40/ ’50 e ’60, evergreen e successi internazionali.
Il quintetto, con la partecipazione del cantante storico dei “dauria”, Renato Coppola, è stato ospite, il 3 Gennaio scorso, della trasmissione televisiva su Rai 2 “i fatti vostri” condotta da Giancarlo Magalli, riscuotendo lusinghieri apprezzamenti dal pubblico presente e dall’intera produzione.
Nel mese di Luglio 2012, Silvano D’Auria viene insignito del Premio “Libero Bizzarri” alla Palazzina Azzurra di S.Benedetto del Tronto , con la motivazione “Una vita per la musica” ed in quell’occasione si esibisce in un “medley pianistico” dedicato alle più belle colonne sonore di tutti i tempi.
Attualmente ha ripreso l’attività pianistica, in concerti di piano/solo dal titolo:“Cinema in Musica - un pianoforte racconta...”.

Silvano D’Auria
02.39563076 – 329.9233453
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.