Auditorium Parco della Musica - martedì, 31 maggio 2016, ore 21,00

pcs_AUDITORIUM_31_maggio

 

presso
Auditorium Parco della Musica,
Sala Teatro Studio Borgna,
ore 21.00

 

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni
il "Folk Studio" e le sue "stanze polverose"

 

10 CANTAUTORI IN CONCERTO

SIMONE AVINCOLA 
ELEONORA BETTI 
ALICE CLARINI 
ENERI 
MARCO GRECO 
AKIRA MANERA 
GABRIELLA MARTINELLI
IVAN TALARICO 
CARLO VALENTE 
AGNESE VALLE 

e altri artisti ospiti amici del Folk Studio.

Presenta il giornalista e critico musicale FABRIZIO ZAMPA


Per info e biglietti > http://bit.ly/1YxePqa

TEATRO ARCILIUTO PER VOI: Possibilità di uno sconto del 20% inviando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o (SOLO) un sms al num. 3338568464, specificando nome e numero persone.

Con la prenotazione potrete acquistare e ritirare il biglietto alla postazione HELIKONIA presso la biglietteria dell'AUDITORIUM

 

Sul palco del Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica

, verrà presentato il Primo Concerto di “PER CHI SUONA LA CAMPANA”. Dieci talenti cantautori saranno accompagnati da racconti, ricordi e note musicali legate allo storico Folk Studio.
La Sala Teatro Studio si trasformerà per una sera nel Salotto Musicale d’eccellenza dedicato alla Canzone d’Autore.

 

Il progetto “PER CHI SUONA LA CAMPANA” nasce dall'idea del giornalista musicale Alfredo Saitto assieme al cantautore Fabrizio Emigli per ricordare il Folk Studio e il lavoro svolto da Giancarlo Cesaroni nelle sue “Stanze Polverose” con l’obiettivo ricreare un luogo stabile romano di incontro per i cantautori e la loro musica.

Il nome “PER CHI SUONA LA CAMPANA” omaggia la storica campana del Folk Studio, gelosamente conservata dall'artista Fabrizio Emigli che è stato uno dei direttori artistici della storica attività. La Campana veniva suonata ad ogni inizio delle serate musicali.

PER CHI SUONA LA CAMPANA” nasce nel 2007 all’interno del locale "Il Classico”. Negli ultimi cinque anni è ospitato dal “Teatro Arciliuto” arricchendosi della collaborazione artistica ed organizzativa del giornalista cantautore Ernesto Bassignano, del chitarrista cantautore Lino Rufo e della musica e della poesia del suo fondatore Enzo Samaritani, del direttore artistico Giovanni Samaritani, di “Ass. Sopra C’è Gente” ed anche della collaborazione spontanea ed amicale di tanti altri artisti e persone che hanno a cuore la musica cantautorale. Annualmente in occasione di questi incontri si esibiscono più di cento artisti.

Gli artisti partecipanti sono stati scelti all’interno del grande numero di talenti che si sono esibiti a “PER CHI SUONA LA CAMPANA”.

Il concerto è stato realizzato da Fondazione Musica per Roma, Helikonia,Teatro ArciliutoAss. Sopra c'è Gente.

 

- SIMONE AVINCOLA, classe 1987. A 21 anni il suo “Il giullare e altre storie” suscita grande riscontro di pubblico e addetti ai lavori ed il riscontro arriva nel 2009 vincendo la prima edizione del “Premio Stefano Rosso”. Suo è il docu-film “Stefano Rosso-L’ultimo romano” che vede luce nel 2013 e riceve vari premi (Premio di Rosa, Premio Pivi Siae 2013, Premio MEI cinema 2013). Nel 2010 vince il “Premio Botteghe d’Autore” aggiudicandosi anche la targa per il “Miglior arrangiamento”. Nel 2014 esce “Così canterò tra vent'anni” che L'Espresso inserisce nella sua lista dei 10 migliori dischi dell'anno. Nel 2015 prende vita, e ascesa, il suo nuovo album “KM28”. http://www.simoneavincola.it/

 

- ELEONORA BETTI è una cantautrice toscana, formatasi come pianista e cantante, laureata in musicologia. Dopo aver viaggiato suonando per l’Europa diplomandosi in songwriting a Londra, è tornata a Roma ed ha vinto i premi Sabina Music Summer e PiùVolume, aperto i concerti di Ivan Segreto, Rita Marcotulli, collaborato come autrice e interprete al brano “Under The Blood Of The Moon” per l’EP “When we dream we are all creators” di Diego Buongiorno, e lavorato come coautrice e adattatrice di testi a brani per fiction Rai e Netflix. http://www.eleonorabetti.com/

 

- ALICE CLARINI è cresciuta con il folk americano degli anni 80 e con i grandi cantautori italiani (De Gregori su tutti). La sua prima piccola canzone se l’è scritta a otto anni e da allora non ha più smesso. Nel 2012, grazie al fortunato incontro con Emiliano Ballarini (in arte “Bah!”), chitarrista e arrangiatore dei suoi brani, il progetto cantautorale di Alice acquista slancio e spessore ottenendo vari riconoscimenti tra i quali, nel 2013, il “Premio Della Critica- Musicultura” http://aliceclarini.it/

 

- ENERI, nome d'arte della musicista romana Irene Bello, indossa gli abiti di pianista/cantautrice/compositrice/arrangiatrice. E' tra i finalisti nel prestigioso concorso Mia Martini, come compositrice/arrangiatrice del brano "Notte". E’ la voce femminile e seconda chitarra del "progettomusicaledeandrè" , in scena in vari teatri d'Italia accanto al maestro Ellade Bandini e Mariella Nava. Insegna pianoforte, canto e teoria musicale presso alcune scuole di musica specializzandosi soprattutto nell’insegnamento ai più piccoli. http://eneriofficial.it/

 

- MARCO GRECO è un giovane cantautore romano che ha partecipato quest’anno, come finalista esordiente, al Premio Fabrizio De Andrè e lo ha vinto come “Miglior interprete” per il brano “Sconosciuti”. Cosi Marco descrive la sua passione:“ la canzone è arte della sintesi; si deve dire molto con poco; fare intravedere  un colore, un profumo… mi piace pensare che comporre sia simile a dare pennellate rapide, d’ istinto, senza giudicarsi e starsi troppo a guardare… lasciarsi essere… tutto qui”. https://www.facebook.com/marcogrecomusic/

 

- AKIRA MANERA, duo acustico nato nell’estate del 2011 da un’idea di LUCA MORISCO (Voce Ukulele e Percussioni), a seguito dell’incontro artistico con DAVIDE LOMAGNO (Voce e Chitarre). Il loro progetto è quello di far riscoprire l’emozione che si prova nell’ascoltare la vibrazione di una corda, di una pelle, di due voci che viaggiano insieme armonizzandosi con delicatezza. Riscoprire la bellezza dei suoni provenienti dalla natura, di quei suoni che ci accarezzano e magicamente ci mettono in contatto con una parte intima quanto antica di noi stessi. http://artistecard.com/akiramanera

 

- GABRIELLA MARTINELLI nasce a Roma e cresce tra i profumi e i sapori della terra di sua madre, la Puglia, dove inizia a coltivare la sua passione. Nel 2006 riceve un Riconoscimento Speciale dal Radio Corriere Tv. Vince il Premio Bindi nel 2015 ed è tra i vincitori della XXV Edizione del Festival Musicultura nel 2014. Nel 2015 entra nel Cast dell'opera rock “Musica Ribelle” con il cantautore Eugenio Finardi e la compagnìa Todomodo. Il 2015 vede l’uscita del suo disco “Ricordati di essere felice” per l'etichetta Toto Sound Records.
https://www.facebook.com/Gabriella-Martinelli-139845102856958/

 

- IVAN TALARICO nasce sul lago di Como, cresce nella presila catanzarese tra gli ’80 e i ’90, e attualmente vive a Roma. Attivo su più versanti creativi, nel 1999 assieme a Luca Ruocco, dà vita alla produzione indipendente di teatro, musica e video “DoppioSenso Unico” per la quale a tutt’oggi gira cortometraggi e medio metraggi; compone musiche di scena, colonne sonore, recita e scrive spettacoli teatrali dal piglio aggressivo e surreale. http://www.ivaniscus.com/

 

- CARLO VALENTE nasce a Rieti e si definisce fisarmonicista per tradizione, pianista per curiosità, chitarrista per sbaglio e cantautore per caso. Il 2014 vede l’uscita del suo primo EP dal titolo “Collezioni”. Vincitore del “DUEL-Cantautori a confronto” 2015. È finalista al Premio Bindi 2015 con il brano “Tra l’altro” e premiato come “Miglior testo”, al Premio Bertoli 2015 con il brano “Crociera meraviglia” e al Premio De Andrè 2015 con il brano “La Creazione”. https://www.facebook.com/carloValenteOfficialPage

 

- AGNESE VALLE cantante, autrice e clarinettista, nasce a Roma. Si diploma al Conservatorio di Santa Cecilia e, parallelamente alla formazione strumentale, studia canto. Le sue melodie raffinate hanno quel retrogusto speciale, familiare, che la portano ad essere molto apprezzata dagli addetti ai lavori che amano collaborare con lei alla ricerca di un senso creativo comune. Di ultima uscita il suo secondo album “Allenamento al buonumore” che la stessa Agnese definisce “un attestato di ottimismo, un inno al sorriso, una danza ad un giorno di sole”. http://www.agnesevalle.it/