domenica, 13 dicembre, ore 20,00

JazzQuartet_13122015

 

concerto


Jazz Quartet

 

con

Claudio Corvini, tromba,

Riccardo A. Ballerini, pianoforte

Toni Armetta, contrabbasso

Carlo Bordini, batteria

 

ore 20,00 Aperitivo Cena facoltativo
(Drink Euro 10,00), Si consiglia la prenotazione


ore 21,00
Concerto nella sala teatro
Ingresso Intero Euro 12,00 - Ridotto Euro 10,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro)

 

La NewsLetter del Teatro Arciliuto è GRATUITA e ci si può iscrivere dalla homepage del sito www.arciliuto.it o al link su Facebook

 

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione; 
mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / sms & calls mobile +39 3338568464 / teatro tel. 06 6879419 (ore 18-22)

 

Un concerto strumentale di altissimo livello artistico da non perdere!

 

Claudio Corvini
Ha collaborato con: l’Orchestra della RAI con i maestri Bruno Canfora, Gianni Ferrio , Berto Pisano Lelio Luttazzi - Successivamente con , Ennio Morricone – Armando Trovajoli .Suona con: Roberto Gatto, Giovanni Tommaso, Danilo Rea , Dino Piana, Franco Piana, Gianni Basso Oscar Valdambrini, Antonello Salis, Javier Girotto.) ed Americani ( George Garzone, Steve Turre’, Natilie Cole, Donald Harrison, Oracio el negro ernandez , Steve Grossman, Gary Bartz, Harvey swartz, Yousef Lateef, Gunter Schuller, con lui la 1° in italia di Epitaph, Tony Scott, Carl Anderson, kenny wheeler, Bill Holman, Uri Cane, Claudio Roditi, Maria Schneider, Bob Brookmeyer, e moltissimi altri....

 

Riccardo A. Ballerini
Docente al Conservatorio di Pescara, insegna pianoforte jazz, tastiere ed Informatica Musicale dal 1987. Ha collaborato con: Frank Gambale, Dominique Di Piazza, Irio De Paula, Scott Henderson, Randy Brecker, Michael Baker, James Earl, Karl Potter, Toni Armetta, Umberto Fiorentino, Claudio Mastracci, Dario Rosciglione, Giorgio Rosciglione, Massimo Moriconi, Francesco Puglisi, Danilo Rea, Rosario Giuliani, Claudio Corvini, Sandro Satta, Angelo Adamo, Francesco Lo Cascio, Pietro Iodice, Eddie Palermo, Nicola Stilo e molti altri. Ha arrangiato per quartetto d’archi l’album Saravà Jobim di De Paula ed è autore dei brani degli album Blue Mesa, Onirikos, Jive, Sonora 1 etc..

 

Toni Armetta
Ha collaborato con formazioni cameristiche e sinfoniche, di jazz, fusion, pop, latin e con alcuni importanti musicisti di fama internazionale, tra questi: Ian Carr, R. Kenjatta, Scott Henderson, R. Brecker, E. Soarez, James Earl, R. Maltese, Umberto Napolitano, A. Vannucchi, A. Cappelletti, R. Ottaviano, G. Munari, S. Genovese, C. Santucci, Horacio Hernandez, J. Girotto, A. Salis, R. Ciammarughi, M. Pagani, Andrea Alberti, A. Bocelli, M. Nava, M. Castelnuovo, F. di Giacomo, Banco, Amy Stewart, Gianni Ferrio, Irio de Paula, S. Cipriani, R. Ballerini, K. Potter, Rudi Maltese, Francesco Lo Cascio, il cantautore Paolo Pallante, Daniele Formica, Accademia Nazionale di Danza etc

 

Carlo Bordini
Dal 1985 è percussionista stabile presso l’orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.Ha suonato sotto la bacchetta di direttori prestigiosi, fra i quali: Leonard Bernstein, Zubin Metha, Krzystof Penderecki, Mstislav Leopoldovic Rostropovich, George Pretre, Daniel Oren, Gianluigi Gelmetti, Eliau Inbal,Giuseppe Sinopoli, Giuseppe Patanè, Nello Santi.Nel 2015 sono usciti due CD, entrambi per la Black Widow Records: la seconda suite per flauto e jazz piano trio di Claude Bolling e Il Pozzo dei Giganti (Cherry Five – Carlo Bordini, Gianluca De Rossi, Ludovico Piccinini, Pino Sallusti, Toni Tartarini)