martedì, 30 ottobre 2018, dalle ore 20.30

SasaCalabrese_30102018

 

Sasà Calabrese

presenta

 

Conserve

prodotto da Picanto Records, distribuito da Egea

 

Sul palco insieme al cantautore Calabrese ci saranno

Fabio Guagliardi al pianoforte
Tarcisio Molinaro alle percussioni
e la partecipazione straordinaria di Giovanna Famulari al violoncello

Previsto un ospite speciale, "madrina" di questo disco

 

ore 20,30 Aperitivo Cena facoltativo
(Drink incluso) Euro 10,00, Si consiglia la prenotazione

ore 21,30 Concerto nella sala teatroIngresso Intero Euro 15,00 - Ridotto Euro 12,00
(il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro)

La NewsLetter del Teatro Arciliuto è GRATUITA e ci si può iscrivere dalla homepage del sito www.arciliuto.it
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione; mail  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / sms & calls mobile +39 3338568464 / teatro tel. 06 6879419 (ore 18-22)

 

Quell'odore di conserve, fatte di mattina presto, seduti in cerchio, uno dei tanti riti ancestrali della mia terra. Un momento di condivisione quasi spirituale che negli anni ha “posato” musica e parole sul fondale della mia storia. Scriveva un famoso scrittore napoletano: “I bei ricordi non scompaiono mai.
Nel peggiore dei casi si addormentano nei sotterranei dell’anima, salvo, poi, risvegliarsi all’improvviso quando sentono il motivo di una vecchia canzone”.
Ecco perché oltre i brani inediti, il disco contiene dei piccoli stralci di melodie famose che fuoriescono da una “radio virtuale”, rievocando la musica degli anni ormai andati. Conserve è memoria.


Un filo che lega il passato al futuro, a ciò che si è scelto d i essere e di diventare. La felicità è una mina antiuomo che regge finché ci siamo sopra, abbiamo bisogno di un altro peso di contrasto per poterci alzare e ballare. La memoria è un contrappeso naturale. Conserve è il rumore del vuoto, un sentire brulicante, una ninna nanna che custodisce il miracolo di questa nostra vita.