sabato, 29 febbraio  2020, dalle ore 20.30

MalDiTE_29022020

 

IESAINO BAND presenta

 

MAL DI TE

OMAGGIO a PINO DANIELE

 

E’ tributo davvero speciale, a cominciare dalla vocalist Giulia Maglione che riesce ad interpretare i testi di Pino Daniele con originalità ma anche con una profonda conoscenza dello stile vocale del grande musicista napoletano.

 

con
Giulia Maglione, voce  
Andrea Panzera, chitarre
Danilo Ricciardi, piano e tastiere
Umberto De Santis, basso
Andrea Borrelli, batteriae
con la voce narrante di Maurizio Yorck


Si ripercorreranno, in chiave acustica e lontano dal mero concetto di cover, le tappe più significative del cammino artistico del cantautore.

"Ogni parola, ogni respiro, ogni nota, vi fara' scoprire la magia e la potenza emotiva delle sue opere ..."

Una serata in cui il coinvolgimento e l'emozione uniranno inevitabilmente palco e pubblico.

 

ore 20,30 Aperitivo Cena facoltativo

(Drink Euro 10,00), Si consiglia la prenotazione

ore 21,30 Concerto nella sala teatro
Ingresso Intero Euro 20,00 - Ridotto Euro 15,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro)

La NewsLetter del Teatro Arciliuto è GRATUITA e ci si può iscrivere dalla homepage del sito www.arciliuto.it

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione; 
mail  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / sms & calls mobile +39 3338568464 / teatro tel. 06 6879419 (ore 18-22)

 

Il nome del gruppo – IESAINO’ – è un chiaro riferimento ad un racconto in musica e poesia che va dal 1977, quindi dagli esordi come cantautore, fatto di composizioni dai colori popolari che danno voce alla difficile vita nei vicoli Napoli, da cui Pino stesso proveniva, e alla difficile vita nel meridione.

 

Si arriva poi al “Napoletan Power” dei primi anni ’80, dove parole e musica cambiano attualizzandosi, la sua cultura musicale rock-blues e le contaminazioni musicali si fanno sentire sempre più, consolidando nel tempo il suo stile ormai inconfondibile, napoletano, inglese e italiano, e nel suo caratteristico “tempo musicale”, una sorta di alchimia tra parole e musica, che ancora oggi, avvolgono e travolgono l’ascoltatore.
La musica e le tappe nella carriera dell’artista vengono proposte attraverso un percorso acustico, una dimensione questa che Pino Daniele amava in modo particolare.
Una serata ricca di poesia e di grandi suggestioni grazie ad una band capace di suscitare emozioni e rimpianti per un artista che ci ha lasciato troppo presto...