mercoledì, 27 febbraio 2019, dalle ore 20.30

Riccardo-Castagnari_27022019

 

RICCARDO CASTAGNARI in

A modo mio

concerto per solista, pianoforte, pochi orpelli e tante canzoni

 

Da Milly a Gabriella Ferri, da Leopoldo Mastelloni a Paolo Poli, da Marlene Dietrich a Frank Sinatra, dall’evergreen americano alla canzone napoletana, da Ute Lemper a Gloria Gaynor. Con altre sorprese.

 

Riccardo Castagnari, voce

Andrea Calvani, pianoforte

 

dalle ore 20,30 aperitivo con buffet facoltativo nel salotto musicale,
drink Euro 10,00. Si consiglia la prenotazione.

ore 21,30 concerto nella sala teatro, Intero Euro 15,00, Ridotto Euro 12,00
(il ridotto è riservato alle persone iscritte alla mailinglist del teatro)

Alla NewsLetter del Teatro Arciliuto ci si può iscrivere direttamente dalla home page del website del Teatro oppure dalla pagina FaceBook
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Cette adresse email est protégée contre les robots des spammeurs, vous devez activer Javascript pour la voir. o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

 

Riccardo Castagnari (attore, autore e regista) e Andrea Calvani (al pianoforte), nel loro tandem artistico iniziato 18 anni fa, hanno ormai al loro attivo diversi spettacoli teatrali dove la canzone è, a tutti gli effetti, protagonista accanto al testo scritto.

Da ‘Il Diario di Adamo ed Eva’ a ‘Made in Italy’, da ‘Il Bello non è più di moda’ a ‘Lo Spettacolo comincia con Carosello’, da ‘Marlene D. The Legend’ (premio Marius 2009 a Parigi come miglior spettacolo musicale dell'anno) a ‘DI-VI-NA per vocazione star’.

In ‘A Modo Mio- concerto per solista, pianoforte, pochi orpelli e tante canzoni - si ripercorre il filo musicale di tutti questi spettacoli, facendo prendere alle canzoni il loro ruolo autonomo e riproponendole in un susseguirsi di omaggi e citazioni.

Il Teatro Arciliuto, dove debutterà lo spettacolo, accoglierà il “concerto” come luogo ideale e straordinariamente ad hoc per una serata con il pubblico in una complice postazione ravvicinata.

Da Milly a Gabriella Ferri, da Leopoldo Mastelloni a Paolo Poli, da Marlene Dietrich a Frank Sinatra, dall’evergreen americano alla canzone napoletana, da Ute Lemper a Gloria Gaynor. Con altre sorprese.

E buon divertimento.