sabato, 21 dicembre 2019, dalle ore 20.30

Terreri_BaciamiPiccina_21122019

 

DANIELA TERRERI IN

Baciami Piccina

le canzoni dello Swing italiano

 

con

Daniela Terreri, voce

Vito Caporale, pianoforte

 

Solo da una passione comune e da un amore sconfinato per un genere musicale di nicchia, ma ancora saldamente radicato nella cultura popolare italiana, può nascere un felice incontro artistico. Daniela Terreri (cantante, attrice di teatro e del piccolo schermo), Vito Caporale (pianista arrangiatore) portano in scena uno spettacolo che rievoca le mille suggestioni dello swing italiano. Quelle che un tempo venivano diffuse dal friccichio delle radio a valvole, nei locali fumosi o nei piccoli teatri di provincia. E così attraverso note, aneddoti e racconti, il pubblico viene condotto in un viaggio senza respiro che, partendo dagli anni ’30 ed arrivando agli anni ’80, tocca le tappe miliari della canzone jazzata italiana. Tornano in scena, tutti insieme, i celebri temi di Natalino Otto e Alberto Rabagliati (i padri dello swing italiano), i motivi spensierati del Trio Lescano e del Quartetto Cetra, le suadenti melodie delle riviste composte da Gorni Kramer e Armando Trovajoli, gli intramontabili successi dei crooner Fred Buscaglione, Nicola Arigliano, Bruno Martino e Fred Bongusto e le hit cantautorali di Lelio Luttazzi, Renato Carosone, Paolo Conte…
Un unico, frizzante, coinvolgente show!

 

ore 20,30 Aperitivo Cena facoltativo
(Drink Euro 10,00), Si consiglia la prenotazione

ore 21,30 Concerto nella sala teatroIngresso Intero Euro 15,00 - Ridotto Euro 12,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro)

La NewsLetter del Teatro Arciliuto è GRATUITA e ci si può iscrivere dalla homepage del sito www.arciliuto.it o al link su Facebook
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione; mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it / sms & calls mobile +39 3338568464 / teatro tel. 06 6879419 (ore 18-22)

 

Brani in repertorio: Amore baciami, Amore fermati, Ba ba baciami piccina, Buonasera signorina, Camminando sotto la pioggia, Carina, Conosci mia cugina, DonnaEstate, Guarda che luna, Ho un sassolino nella scarpa, In cerca di te, Il pinguino innamorato, Mambo italiano, Mamma voglio anch’io il fidanzato, Maramao perché sei morto, Ma dove vai bellezza in bicicletta, Ma le gambe, Ma l’amore no, Mille lire al mese, Non dimenticar, Non dimenticar le mie parole, Parlami d’amore Mariù, Pippo non lo sa, Quel motivetto che mi piace tanto, Sabato italiano, Silenzioso slow, Spaghetti a Detroit, Ti parlerò d’amor, Tu vuò fa l’americano, Un bacio a mezzanotte, Via con me, Voglio vivere così.

 

Daniela Terreri

Artista eclettica (attrice, cantante, pianista, regista). Ha lavorato in diverse commedie e musical, specializzandosi in ruoli leggeri e comici. In teatro è stata diretta da: Giampiero Solari in        "Cinecittà" con Christian De Sica,  da Gigi Proietti ne “La Presidentessa” con Sabrina Ferilli, da Saverio Marconi in "E se il tempo fosse un gambero?" con Francesco Pannofino,  da Moni Ovadia ne “Il Violinista sul tetto”, da Ennio Coltorti in “Baciami Stupido”, da Marco Mattolini in “Polvere di Stelle” (accanto a Maurizio Micheli) e da Romolo Siena in “Bambole non c’e’ una lira”. In queste opere si è espressa in ruoli che spesso si richiamano alla comicità femminile del vecchio teatro d'avanspettacolo.
È dotata di una fisicità forte e morbida che le consente sia atteggiamenti di seduttrice che versioni autoironiche. È stata spesso impiegata in ruoli leggeri nelle fiction televisive come, ad esempio, ne:  “La Ladra”, in "Provaci ancora prof 5 , 6 e 7" con Veronica Pivetti o in “Piper” di Carlo Vanzina (miniserie ambientata nella Roma degli anni ’60)  per la regia di Francesco Vicario.
Altri lavori televisivi a cui ha partecipato sono: “Boris 3”, " Impazienti" con Max Tortora, “Il commissario Manara” e “Crimini 2” per la regia di Davide Marengo; “Caruso” e "Rimbocchiamoci le maniche" con la regia di Stefano Reali; “ La Provinciale” e “Lucia” per la regia di Pasquale Pozzessere; “Anna e i 5” con la regia di Franco Amurri; “Né con te né senza di te” per la regia di Vincenzo Terracciano, " Don Matteo" con la regia di Salvatore Basile, " Impazienti" con Max Tortora . Nel cinema ha collaborato con registi quali: Paolo Sorrentino ne “L’amico di famiglia”, Paolo Virzì in “ Tutta la vita davanti”, Roberto Faenza ne “I Viceré” e Luca Miniero ne "La scuola più bella del mondo". 
Come cantante è specializzata nello swing italiano e americano degli anni ‘30 , ’40 e ‘50.
È diplomata in Pianoforte e Canto, laureata in Regia del Teatro Musicale ed è docente di Arte scenica nei Conservatori italiani.