giovedì, 7 settembre 2017, dalle ore 20.30

Lucrezia_07092017

 

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMATRE
DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE 

presenta

 

LUCREZIA

di WILLIAM SHAKESPEARE

traduzione di GILBERTO SACERDOTI

adattamento MARIA DEL SAPIO GARBERO, FERDINANDO CERIANI

con

GIOVANNI ANZALDO

GIULIA RUPI

reading a cura di FERDINANDO CERIANI

 

Scritto quando i teatri londinesi erano chiusi per la peste, il lungo poema narrativo di Shakespeare si ispira alla storia di Lucrezia , figura mitica dell’antica Roma, legata alla cacciata dell’odiata dinastia dei Tarquini e alla nascita della Roma repubblicana.

 

Simulacro di bellezza e virtù, Lucrezia accoglie nella sua casa Sesto Tarquinio, figlio dell’ultimo re di Roma, invasato di lei, dopo che il marito Collatino, suo amico e compagno d’armi, durante una strana gara tra generali, ne aveva improvvidamente tessuto le lodi.

A nulla vale la paura delle conseguenze del gesto infame per redimere il giovane Tarquinio  e ricondurlo alla ragione. In un tragico notturno, immerso in una livida oscurità caravaggesca, soggiogato dai sensi e dalla passione, entra nella stanza di lei e nonostante le sue suppliche la possiede con ogni sorta di minacce. Così si compie il delitto, preludio al suicidio della donna e alla vendetta di Roma sui suoi indegni sovrani. Ma più che intrattenersi sulla cornice storica Shakespeare punta tutta l’attenzione sulla dimensione tragica della pulsione amorosa e sul lutto pre-mortem di Lucrezia che dilaga in una straordinaria anatomia del sé.

 

Giovanni Anzaldo e Giulia Rupi danno voce e corpo a questa storia che oltre a rappresentare una riflessione lucida e spietata sulla violenza sulle donne, risulta essere, come suggeriva il grande poeta inglese Ted Hughes, la base in cui individuare idealmente tutta la strategia poetica e i fondamenti metafisici dell’intera opera shakespeariana.

 

dalle ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo Euro 10,00 (drink incluso)

ore 21,30 - Spettacolo nella sala teatro - Ingresso Intero Euro 15,00 - Ridotto Euro 12,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro)


Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)