Tutte le sere, escluso in eventi teatrali e musicali in programmazione

archeologia_dellanima

 

Enzo Samaritani

presenta


l'archeologia dell'ANIMA

Musica e Poesia nel suo programma

plurilinguistico dell’Europa

 

Ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
Ore 21,30 - Dopocena al Salotto Musicale, euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00


51° Anno, “Tutte le sere, come da tradizione del nostro Teatro, 
Enzo Samaritani, nel suo spettacolo di “Canto e Poesia Europea” intrattiene gli ospiti in... ”Italiano, Francese, Spagnolo Inglese, Tedesco e Greco” secondo le presenze linguistiche, e anche in quelle dialettali delle regioni d’Italia: Siciliane, Napoletane, Romanesche, Toscane e Venete...offrendo al pubblico una serata: “divertente, ironica, romantica, poetica e musicale, nel racconto della cultura delle nostre radici...” d’Europa.


Lo spettacolo non ha un programma, e nella serata si può ascoltare di tutto, da canzoni napoletane dal '500 al '700 a quelle siciliane e di altri dialetti italiani, quelle italiane degli anni dai '20 ai '60 ed anche quelle francesi, inglesi, greche, spagnole, con qualche esempio in russo e tedesco. La 
poesia si ascolta recitata ed anche cantata,

Leggi tutto: Enzo Samaritani

 
mercoledì, 18 aprile 2018, dalle ore 20.30

LaTestaAltrove_SilviaMirarchi_18042018_1

 

Concerto

La Testa Altrove

 

SILVIA MIRARCHI, voce e pianoforte

 

ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
ore 21,30 - Spettacolo nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Silvia Mirarchi, giovane cantautrice, presenta il suo ultimo EP "La testa altrove"
L'artista già con il titolo ha voluto esprimere il viaggio poetico e a volte doveroso che , la mente dovrebbe percorrere allontanandoci - anche solo per un attimo - dalla freneticità, a volte troppo convulsa e sterile che, rende ognuno di noi elementi identici l'uno con l'altro, dissolvendo il nostro intimo più vero ed essenziale.

L'artista anche in questo nuovo lavoro discografico, ha avuto il privilegio di collaborare con il paroliere e amico Pasquale Panella portando a termine un lavoro musicale che rappresenta un vero connubio tra arte e poesia.

Leggi tutto: Silvia Mirarchi La testa altrove

 
giovedì, 19 aprile 2018, dalle ore 20.30

PierluigiCuomo_giovedi19042018_1

 

Concerto di chitarra 

Pierluigi Cuomo

 

ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
ore 21,30 - Spettacolo nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Un breve viaggio, una confessione musicale per chitarra solista tra suggestioni andaluse e evocazioni partenopee. L'artista eseguirà prevalentemente brani di sua composizione, alcuni dei quali contenuti nel suo CD " Sconcerto per chitarra sola", insieme a trascrizioni e a qualche classico che ha fatto la storia di questo meraviglioso strumento che tanto ha dato e tanto ha ancora da dare alla musica.

Leggi tutto: Pierluigi Cuomo, concerto di chitarra

 
venerdì, 20 aprile, dalle ore 18.30

mostra_Lalage-Florio_20aprile2018

 

Vernissage

Tabula Rasa 12+1 paintings

dal 20 aprile al 15 maggio

Lalage Nydia Florio Hacker

 

Video di Rachele Casarotto

 

Vernissage dalle ore 18.30

segue dalle ore 21 concerto nella sala teatro del Gruppo Arciliuto

 

TABULA RASA PROJECT
Tabula Rasa 1,2,3……. all’infinito come infinite sono le possibilita’ dell’anima e dell’universo.
Nell’antica Roma una tabula rasa era una tavoletta di cera cancellata in modo da poter essere usata per riscrivervi sopra.Metaforizzato è il concetto applicato all’intelletto.Esso allude alla mancanza di conoscenze a priori e, quindi, alla totale potenzialità di acquisizione da parte di esso di qualsiasi conoscenza. Con quest’espressione, già a partire da Aristotele, si è espressa l’idea che l’essere umano nasce senza nulla di innato dal punto di vista conoscitivo.

Leggi tutto: mostra Tabula Rasa Lalage Nydia Florio Hacker

 
venerdì, 20 aprile 2018, dalle ore 19,30

GruppoArciliuto_2018.04.20

 

Concerto del

GRUPPO ARCILIUTO
4 voci e 1 pianoforte

 

Attenzione gli orari della serata sono anticipati!

 

Gruppo Arciliuto, storico gruppo vocale che unisce la passione e il divertimento nel cantare ed interpretare un vasto repertorio di canzoni italiane e straniere in un modo del tutto personale ed ironico, unico nel loro genere. Quattro solisti si alternano nelle loro interpretazioni mentre gli altri si attivano in cori, ritmi vocali, balletti e battute al limite del cabaret.


con

Stefano Costa, il basso e la ritmica,
Giovanni Samaritani, il caldo e i cori di colore,
Toni Tartarini, il sentimento e la fantasia melodica,
Carlo Vaccari, la passione e la maestria pianistica.


dalle ore 19,30
Aperitivo cena a buffet nel salotto musicale, comprensivo drink Euro 15,00
Si consiglia la prenotazione.

Concerto dalle ore 21,00
Ingresso Libero Consumazione Obbligatoria, Drink Euro 10,00

Leggi tutto: Gruppo Arciliuto

 
sabato, 21 aprile 2018, dalle ore 20,30

DonneInMusica_sabato21042018_2

 

Concert reading

Donne In Musica

Progetto musicale di riscoperta di partiture scritte da donne di ogni epoca e stile

 

con

Quartetto Arcadia

Sara Pisano all'oboe

Laura Bianco al violino

Margherita Sussarellu al pianoforte

Francesco Vignanelli al violoncello

 

ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
ore 21,30 - Spettacolo nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Il Quartetto Arcadia è una ensemble da camera composta dai musicisti Sara Pisano all'oboe, Laura Bianco al violino, Margherita Sussarellu al pianoforte, Francesco Vignanelli al violoncello, concertisti e docenti di strumento musicale nei Licei musicali e altre scuole pubbliche, ed è specializzato nella ricerca ed esecuzione delle musiche di alcune fra le più rappresentative compositrici della Storia della musica fra le quali Anna Bonn, Amalia di Prussia, Clara Schumann, Cécile Chaminade, Mel Bonis, Alba Rosa Vietor.

Lo spettacolo prevede il racconto delle particolari biografie delle compositrici e l'esecuzione delle loro opere più rappresentative, in un crescendo emotivo che valorizza il fascino del tratto femminile nella composizione musicale.

Leggi tutto: Donne in musica

 
domenica, 22 aprile 2018, dalle ore 18.30

MeticcioEuropeo_domenica22042018_1

 

Concerto

Meticcio Europeo

 

con

chitarre (Nando D’Eramo)
fisarmonica e tastiere (Antonio Menga)
contrabbasso e basso elettrico (Mauro Vaccarelli)
batteria e percussioni (Roberto Alfonsetti
pianoforte (Mauro Liberatore)

 

ore 18,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
ore 19,00 - Spettacolo nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Il progetto

I brani musicali del gruppo “Meticcio Europeo” nascono intorno ad un’idea e crescono con il contributo delle diverse sensibilità musicali dei componenti del gruppo stesso. L’idea è quella di coniugare due passioni, quella per la letteratura e quella per la musica, in un progetto.

Leggi tutto: Meticcio Europeo

 
lunedì, 23 aprile 2018, dalle ore 20,30

pcs_2018.04.23_1

 

I Lunedì dell'Arciliuto

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni
e le sue "stanze polverose"

si esibiscono

 

LARA MOLINO con MICHELE GAZICH

ANDREA PIERMATTEI

ADRIANO TARULLO

PAOLO TOCCO

 

dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
ore 21,30 Musica dal vivo nella sala teatro

 

INGRESSO LIBERO

 

dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
ore 21,30 Musica dal vivo nella sala teatro

 

INGRESSO LIBERO

 

Leggi tutto: Per chi suona la campana

 
martedì, 24 aprile 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta

Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
mercoledì, 25 aprile 2018, ore 18

SerataTraAmici_25042018

 

Serata tra AMICI

RACCONTANDO/MUSICANDO

Gianni Clementi

 

con
Sandra Collodel

Giovanna Formulari

Marco Guadagno

Marco Mete

 

regia di Marco Guadagno

Organizzazione di Federica DI Stefano

 

Mercoledì 25 aprile 2018

Unica data - ore 18.00

 

ore 18.00 - Spettacolo nella sala teatro, ingresso intero euro 20,00
A seguire, per chi ha il piacere di restare in compagnia, verrà organizzato un aperitvo cena.

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto: Serata tra amici

 
giovedì, 26 aprile 2018, ore 20,30

MassimoAlviti_MicheleAscolese_26042018

 

concerto

M.A.M.A. DUO

presenta

Il gioco concorde

 

con
Massimo Alviti, chitarra
Michele Ascolese, chitarra

 

Comincia proprio così la nostra giornata: caffè, due passi al sole conversando piacevolmente, poi si sale a casa per abbracciare le nostre chitarre e inizia il gioco facendo vibrare le corde, suonando la musica che amiamo. E' la nostra Amicizia, è la nostra Vita, è il nostro Gioco.
Questo è M.A.M.A. Duo - Massimo Alviti & Michele Ascolese con la gradita e amichevole partecipazione di Alessandro Papotto

 

dalle ore 20,30 aperitivo con buffet facoltativo nel salotto musicale,

drink Euro 10,00. Si consiglia la prenotazione.


ore 21,30 concerto nella sala teatro, Intero Euro 15,00Ridotto Euro 12,00

(il ridotto è riservato alle persone iscritte alla mailinglist del teatro)


Alla NewsLetter del Teatro Arciliuto ci si può iscrivere direttamente dalla home page del website del Teatro oppure dalla pagina FaceBook
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

Leggi tutto: Massimo Alviti e Michele Ascolese

 
venerdì, 27 aprile 2018, dalle ore 20.30

LabontheRoad-PRO-27-aprile

 

Saint Louis

 College of Music from 1976

presenta

 

Lab on the Road

professional

 

feat. Stefano Sabatini

 

dalle ore 21.00

Ingresso libero prima consumazione obbligatoria euro 10

 

www.slmc.it

Leggi tutto: Saint Louis

 
sabato, 28 aprile 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
domenica, 29 aprile 2018, dalle ore 20.30

Caltiki_29042018_1

 

Teatro Arciliuto e Rome Music Experience

presentano il concerto-Show dei

 

CALTIKI

Immaginate se il Rocky Horror Picture Show fosse ambientato sull’Isola di Pasqua con i Beach Boys alla regia e la coppia Battisti/Mogol alla direzione della fotografia. Ecco, forse iniziate a farvi un’idea di chi siano i Caltiki!

 

TDG: Voice, bass
Giulio Filippini: guitars
Marco Montesano: drums

 

dalle ore 20,30 aperitivo con buffet facoltativo nel salotto musicale,
drink Euro 10,00. Si consiglia la prenotazione.

ore 21,30 concerto nella sala teatro, Intero Euro 15,00 incluso calice di vino

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

 

I Caltiki sono il nuovo ambizioso progetto del giovane cantautore romano Tommaso Di Giulio (https://www.facebook.com/tommasodigiuliomusic/), già autore di due album ("Per fortuna dormo poco" e “L’ora solare”). L’interesse suscitato e il valore artistico di questi lavori gli hanno permesso di aprire numerosi concerti di artisti quali Franco Battiato, Max Gazzè, Marta Sui Tubi, Mario Venuti, Irene Grandi, Marlene Kuntz, Alessandro Mannarino, Dente.

Nel 2014 è eletto "artista della settimana" per "MTV NEW GENERATION" con il videoclip di "Voglio Un Monitor", già vincitore del premio "MIGLIOR VIDEO" al Corti&Cigaretts Festival.

Si segnala la collaborazione con Max Gazzè: Tommaso Di Giulio è autore della canzone “Disordine d’Aprile” contenuta nell’album “Maximilian”. Nel 2017 i due cantautori si sono esibiti insieme in molti concerti estivi.

Leggi tutto: Caltiki

 
lunedì, 30 aprile 2018, dalle ore 20,30

pcs_generico_2

 

I Lunedì dell'Arciliuto

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni
e le sue "stanze polverose"

si esibiscono

 

Cast in programmazione

 

dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
ore 21,30 Musica dal vivo nella sala teatro

 

INGRESSO LIBERO

 

dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
ore 21,30 Musica dal vivo nella sala teatro

 

INGRESSO LIBERO

 

Leggi tutto: Per chi suona la campana

 
mercoledì, 2 maggio 2018, dalle ore 20.30

iostoconletartarughe_02052018_2

 

GIOVANNA D'ARCO ONLUS

con la partecipazione del Rotary club Roma Centenario

presenta

 

Iostoconletartarughe

brani scelti dall'omonimo libro di Simonetta Bumbi e canzoni

 

con

Priscilla Micol Marino, voce recitante

Martina Palmitesta, voce recitante

Paolo Rainaldi, chitarra

AnnaPaola Ricci, voce cantante

Enrico Di Troia, voce recitante

David Forti, pianoforte

Riccardo Giaconella, cantautore

 

In occasione della giornata nazionale contro la pedofilia, la Giovanna d'Arco Onlus intende porre l'attenzione sul fatto che la pedofilia deve considerarsi un crimine contro l'umanità perchè viola per sempre la purezza dei bambini.
I costi umani e sociali della pedofilia sono enormi ed invisibili e coinvolgono la vittima, la sua famiglia ma anche la società intera. Ciò è tanto più vero se solo si pensa che sono alte le percentuali di chi da vittima, diventa poi carnefice in età adulta.
La Giovanna d’Arco Onlus ha attivato il Centro Ascolto Minori e Famiglia  800171625 per offrire gratuitamente supporto legale, psicologico e pedagogico ai minori abusati o in situazioni di disagio ed alle loro famiglie.
Crediamo che si debba ascoltare per supportare e far emergere le responsabilità e crediamo che i bambini debbano essere educati ai valori per avere in loro stessi la forza di prevenire il disagio o l'abuso.
Educare ai valori attraverso il gioco è il principio cardine del metodo educativo Giodarcopolis che la Onlus sta sperimentando presso Pianeta Minori in via Rasella 150.
Per maggiori info www.giovannadarco.eu o la pagina Facebook Giovanna d’Arco onlus.

 

dalle ore 20.30 AperitivoCena e dalle ore 21.30 presentazione editoriale e concerto
AperitivoCena e Concerto Euro 25,00 Una parte dell’incasso della serata sarà devoluta a favore dell’Ass. Giovanna D’Arco onlus
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464,·tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi,·mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

La GIOVANNA D'ARCO ONLUS è nata per tutelare i diritti dei minori senza distinzioni di razza, religione o cultura.
Il motto della Giovanna d’Arco Onlus è “Omnia vincit Amor” perché crediamo che se il bambino

Leggi tutto: Ass Giovanna D'Arco onlus

 
giovedì, 3 maggio 2018, dalle ore 20.30

DavidForti_03052018_2

 

David Forti

con la partecipazione di 

Paolo Rainaldi

 

presentano

VARIAZIONI

piccola lezione concerto

 

David Forti, pianoforte

Paolo Rainaldi, chitarra

 

Un viaggio musicale nel tempo percorrendo gli ultimi 4 secoli(nell'arco di un'ora circa),per scoprire che i suoni del passatosono molto più vicini al presente di quanto si possa immaginare.
Attraverso l'esecuzione e l'analisi di brani di alcuni tra i più importanti compositori della storia verrà dimostrato come la musicasia diventata maggiormente il risultato di un'elaborazione di schemi già definiti più che il frutto della creatività,e che le composizionidel nostro tempo siano,in molti casi,da considerare più come variazioni che come veri e propri originali.
Un'indagine artistica per capire dov'è(se c'è)il confine tra l'inventiva e l'imitazione,e se quest'ultima possa sconfinare nel plagio!
All'ascoltatore il giudizio...

Leggi tutto: David Forti

 
giovedì, 3 maggio 2018, dalle ore 20.30

Dalida_03052018_2

 

concerto

Omaggio a DALIDA

in occasione del suo anniversario

 

con

Claudia Monteiro, voce

Antonino Zappulla, pianoforte

 

ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
ore 21,30 - Spettacolo al Salotto Musicale, ingresso intero euro 12,00 - ridotto NewsLetter euro 10,00
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto: omaggio a Dalida

 
venerdì, 4 maggio 2018, dalle ore 20,30

GiuliaGrassi_04052018_2

 

l'Associazione Culturale Made in Music

presenta

 

Giulia Grassi in concerto

 

Musicista curiosa ed eclettica, Giulia Grassi è una pianista di formazione classica impegnata  nella ricerca di punti di contatto tra diversi stili e culture musicali.

Giulia si è esibita come solista e in numerosi ensemble in Italia, Ungheria, Regno Unito e Cina in contesti quali l’Accademia Filarmonica Romana (Roma), il Trasimeno Music Festival diretto dalla pianista Angela Hewitt, il Millenaris Theatre di Budapest,  l’Istituto italiano di Cultura e il Consolato italiano di Pechino e Canton.

 

La musicista presenterà al pubblico romano un programma poliedrico che spazia dal barocco di Händel e Bach al post-romanticismo russo di Rachmaninov, passando per le atmosfere evocative del compositore francese Maurice Ravel.

Alle 20.30 una breve introduzione all’ascolto avvicinerà gli spettatori ai mondi sonori di questi capolavori del repertorio classico per pianoforte. A seguire il concerto.

 

dalle ore 20.30 Introduzione all’ascolto e concerto nella Sala Teatro

 

Si ricorda che il numero dei  posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:

calls & sms mobile 333 8568464 - tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi) - mails:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  /  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Leggi tutto: Giulia Grassi

 
sabato, 5 maggio 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
martedì, 8 maggio 2018, dalle ore 20.30
TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
giovedì, 10 maggio 2018, dalle ore 20.30

MaryandtheStrays_10052018

 

Teatro Arciliuto e Rome Music Experience

presentano

MARY AND THE STRAYS

 

il trio Italo-Statunitense composto da tre talentuosi musicisti:
Maryann Fennimore - voice and mandolin
Cristiano Urbani - Guitars
Dario Pimpolari - Bass

 

dalle ore 20,30 aperitivo con buffet facoltativo nel salotto musicale,
drink Euro 10,00. Si consiglia la prenotazione.

ore 21,30 concerto nella sala teatro, Intero Euro 15,00 incluso calice di vino

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

 

Mary and the Strays presents a unique repertoire of music that is rooted in bluegrass traditions but is genre defying, stretching beyond an easy definition of “Americana”.

 

Maryann Fennimore, singer, songwriter and mandolin player for Mary and the Strays started out her music writing and performance career in New York City in 2001 with Crescent and Frost. The group produced three records over the seven years they were together, and Fennimore moved to Rome, Italy in 2008. Soon after arriving Fennimore made musical connections in Rome and began writing for her first solo record, OVERTIME. In the summer of 2009 she recorded the record with Producer and Bassist Jason Mercer and with the help of musicians Ana Egge, Daniel Marcus, Rich Hinman, and Chris Brown.

Leggi tutto: Mary and the Strays

 
sabato, 12 maggio 2018, dalle ore 20.30
TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
martedì, 15 maggio 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
giovedì, 17 maggio 2018, dalle ore 20.30

H501_17052018

 

H501 Band

 

Live con

Raffaella Vitale, voce

Ferdinando D'Agostino, chitarra e voce

Piero Dacci, basso

Maurizio Di Benedetti, batteria

Paolo Rainaldi, chitarra

 

ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
ore 21,30 - Spettacolo nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione:·mobile·333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto: H501

 
venerdì, 18 maggio 2018, dalle ore 18 in poi

mostra_JoelleTawil_052018_1

 

Joëlle Tawil

presenta

 

80x80

 

VERNISSAGE,
Venerdì 18 maggio 2018, dalle ore 18 in poi

Segue AperitivoCena e concerto del Gruppo Arciliuto

 

info:·www.joelletawil.com

 

Esposizione delle opere dal 18 maggio al 17 giugno 2018

La mostra è visibile dalle ore 18 in poi o con appuntamento

 

Un volto, una figura, un ritratto, tanti modi per disegnare il genere umano. È attraverso la pittura a l’olio che Joelle esprime, nel modo più esaltante, la sua passione per la figura umana e più precisamente per la psicologia intrinseca riflessa in un volto. Qui sono rappresentati dei volti dipinti all’olio e acrilico su tavola, con un inquadratura stretta, di dimensione eguale 80x80cm. Al di là dell'idea di raffigurare una persona, il ritratto è un modo di trascrivere quello che ci commuove nella nostra umanità. 
L'atto di dipingere è per lei un gioco tra materie. Non siamo forse materia tra le materie, ognuna abitata da una propria anima e tutte convergenti in un’armonia che dà vita ad una nuova anima?

 

Joëlle Tawil:

Vive e lavora a Roma dal settembre del 2007.
Affiliata alla Maison des Artistes dal marzo del 2004.
Pittura figurativa – Pittura di genere - Ritratti

Leggi tutto: mostra Joelle Tawil Ritratti

 
venerdì, 18 maggio 2018, dalle ore 19,30

GruppoArciliuto_2018.05.18_2

 

Concerto del

GRUPPO ARCILIUTO
4 voci e 1 pianoforte

 

Attenzione gli orari della serata sono anticipati!

 

Gruppo Arciliuto, storico gruppo vocale che unisce la passione e il divertimento nel cantare ed interpretare un vasto repertorio di canzoni italiane e straniere in un modo del tutto personale ed ironico, unico nel loro genere. Quattro solisti si alternano nelle loro interpretazioni mentre gli altri si attivano in cori, ritmi vocali, balletti e battute al limite del cabaret.


con

Stefano Costa, il basso e la ritmica,
Giovanni Samaritani, il caldo e i cori di colore,
Toni Tartarini, il sentimento e la fantasia melodica,
Carlo Vaccari, la passione e la maestria pianistica.


dalle ore 19,30
Aperitivo cena a buffet nel salotto musicale, comprensivo drink Euro 15,00
Si consiglia la prenotazione.

Concerto dalle ore 21,00
Ingresso Libero Consumazione Obbligatoria, Drink Euro 10,00

Leggi tutto: Gruppo Arciliuto

 
sabato, 19 maggio 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
martedì, 22 maggio 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
sabato, 26 maggio 2018, dalle ore 20.30

TeatroCastellani_PiazzaMontanara

 

Teatro Arciliuto
presenta


Piazza Montanara

di Giovanni Castellani


con in ordine di appartizione
Piero Trio, Massimo Marinelli, Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Paola Pinci, Caterina Ferlito


messo amichevolmente in scena da
Massimo Cinque


Costumi ANNAMODE 68

 

date: dal 24 aprile al 26 maggio 2018 
esclusivamente il·Martedì e il·Sabato
Martedì 24 aprile / 8, 15, 22·maggio
Sabato 28 aprile / 5, 12, 19, 26·maggio

 


Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo

Ingresso Intero Euro 50,00 - Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Note di introduttive dell'autore:

A Roma c'era una piazza alquanto pittoresca di cui non rimane più alcuna traccia: Piazza Montanara.
Si trovava a ridosso delle strutture del Teatro Marcello.
La piazza veniva attraversata dal primo servizio di trasporto collettivo della città mediante un omnibus trainato da cavalli, collegando Piazza Venezia con la Basilica San Paolo.
Vi arrivava molta gente dalle campagne e dai castelli e si crede che la piazza derivasse il suo nome da questo tipo di frequentazione. In real'tà "Montanara" è il nome della famiglia quattrocentesca, poi estintasi, che prima vi cominciò ad edificare.
Non mancavano piccoli commerci come la drogheria, la merceria, lo spaccio di alcolici, la vendita di stoffe, di candele, le ferramenta. Me tre preferivano esercitare all'aperto i cerusici e i cavadenti o gli scrittori e gli "avvocati di piazza".
Tutto questo mondo fu del tutto distrutto durante il fascismo, tra il 1926 ed il 1936, con i lavori per la realizzazione di quella che era chiamata la Via del Mare (oggi Via del Teatro Marcello).
La vita di piazza era semplice, senza troppi affanni, anche se ciascun frequentatore aveva sempre le sue vicende più o meno spinose da sistemare.
Noi ve ne vogliamo raccontare una, sorridendo e sperando di farvi sorridere.

Giovanni Castellani

Leggi tutto: Teatro Castellani 2018

 
giovedì, 31 maggio 2018, dalle ore 20.00

Il-volto-nascosto-dellArte-e-del-Vino_31052018

 

Art & Wine

Il volto nascosto
dell'Arte e del Vino

L'arte di Joelle Tawill incontra
il vino di Leonardo Pallotta

 

Joëlle Tawil “80x80” - Un volto, una figura, un ritratto: tanti modi per disegnare il genere umano. È attraverso la pittura a l’olio che Joëlle esprime – in modo coinvolgente - la passione per la figura umana e più precisamente per la psicologia intrinseca riflessa in un volto. In questa occasione vedremo rappresentati volti dipinti ad olio ed acrilico su tavola, con un inquadratura stretta, di dimensione uguale 80x80cm. Oltre al raffigurare una persona, il ritratto rapprensenta un mezzo per trascrivere cio’ che commuove della nostra umanità.L'atto di dipingere è per Joëlle un gioco fra materie. Non siamo forse materia tra le materie, ognuna abitata da una propria anima e tutte convergenti in un’armonia che dà vita ad una nuova anima?

 

I vini di Leonardo Pallotta “I Tre Volti” Bianco - “I Tre Volti” Rosato - “I Tre Volti” Rosso - “Donna Clelia” Nero di Troia

 

Aperitivo & Light Dinner: L’Arciliuto
Wine Communicator & Sommelier: Daniele Graziano
Ingresso: € 25.00

 

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione.
Per info e prenotazioni:

Daniele Graziano
tel. 335 421015 / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
FB: DGexperience / www.dgexperience.it

Teatro Arciliuto
Tel. 333 8568464 - Tel. 06 6879419 / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto: Art & Wine