venerdì, 8 dicembre 2017, dalle ore 20.30

IlBattitoDellaGrandeMadre_08122016

 

Il battito della Grande Madre

suoni, canti e letture dell'antica saggezza

 

con 

VELKA-SAI
Elisabetta IRRERA 
Silvia SANTAGATA

 

Ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
Ore 21,30 - Concerto nella sala teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00
Alla NewsLetter del Teatro Arciliuto ci si può iscrivere direttamente dalla home page del website del Teatro oppure dalla pagina FaceBook
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

 

Questo concerto multisensoriale è per le Donne e gli Uomini che vogliono incamminarsi alla riscoperta della propria spiritualità, della propria magia profonda.

L’arte parla al nostro cuore, che ha un bisogno vitale di tornare a respirare bellezza creativa. 


E’ la via per riscoprire i doni, e talenti e le abilita’ creative del Sacro.

E’ il viaggio della nostra anima che, con l’aiuto del suono, della danza libera, del canto ancestrale e la saggezza di letture antiche, si esprime per compiere un volo fuori dal tempo e dallo spazio, ritrovando il suo potere interiore e attingendo alle radici della conoscenza arcaica, per riportarla nel quotidiano.

 

Attraverso quest’esperienza possiamo riscoprire un'identità' infinitamente più' vasta e  riconoscere che ciascuno di noi è parte dell'aria che respiriamo, del fuoco, dell'acqua, della montagna, del lupo, dell'aquila…

 

Il mondo oggi incita l'uomo a vedersi come una macchina, un oggetto: siamo diventati consumatori patologici della terapia che cura il sintomo e non la causa.

Se riusciamo a vedere il nostro corpo come un'anima, i nostri organi come degli dei, possiamo intrattenere un dialogo profondo con noi stessi, ed è questo dialogo che ci porta all'anima di tutte le cose, di tutti gli aspetti della natura.

 

L'unica cosa che esiste è il darsi e l'offrirsi, è l'Amore.

L'AMORE è IL TESSUTO CON CUI SONO FATTE TUTTE LE COSE

 

C'è un altro modo di essere uomini e donne, un modo più sano, più vero, più forte e profondo, coltivando la capacità di sentire unite la logica della mente e la sua razionalità all'anima, conservando uno spirito responsabile, educando i figli alla conoscenza, al rispetto, all'amore.

Costruiamo una società' Attenta, con un'etica fondata sul sentimento: una società Animica !

 

Il fine è sempre l'amore, tutto in natura è amore e bellezza.

La bellezza non contempla separazione, contrari: la bellezza salverà' il mondo.

 

L’amore è la bellezza sotto la quale si manifesta il visibile.