giovedì, 28 settembre 2017, dalle ore 20.30

MariaMorenoMarcoFraleoni_28092017

 

Concerto di musica e poesia

Mon coeur s'ouvre à ta voix

con

Maria Moreno, voce

Marco Fraleoni, voce recitante

Vito Caporale, pianoforte

 

La voce della cantante Maria Moreno, accompagnata dalle note pianistiche del maestro Vito Caporale in canzoni classiche di cultura francese e non solo, sarà intramezzata dalla lettura di brani poetici scelti ed interpretati dalla voce di Marco Fraleoni.

 

ore 20,30 Aperitivo Cena facoltativo
(Drink Euro 10,00), Si consiglia la prenotazione

 

ore 21,30 Spettacolo nella sala teatro
Ingresso Intero Euro 15,00 - Ridotto Euro 12,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro)

 

Alla NewsLetter del Teatro Arciliuto ci si può iscrivere gratuitamente dalla homepage del sito www.arciliuto.it o al link su Facebook
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione; mail  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it / sms & calls mobile +39 3338568464 / teatro tel. 06 6879419 (ore 18-22)

 

Maria Moreno è francese e di origine spagnola, vive in Francia.

Ha iniziato gli studi come cantante lirica assieme a quelli della danza classica presso il conservatorio di Parigi (CNSM); migliora il suo repertorio con Renata Scotto a New-York, Walter Cataldi Tassoni e Paolo Montarsolo a Roma. Con il nome di Maria D'Aragnès canta nei grandi teatri internazionali repertori come Traviata, Anna Bolena, Requiem di Verdi, Mozart e molto altro ancora.
La sua tecnica e le doti vocali gli permettono di cantare diversi tipi di musica.

 

Oltre all'amore per la musica lirica, adora il Jazz e approfondisce diversi stili musicali ammirando Sarah Vaughan, Billie Holiday, Herbie Hancock, Amy Winehouse e altre importanti artiste.

 

Nei suoi concerti interpreta anche i grandi classici del jazz, Latino, Blues. Il suo primo album jazz "Intuitivo" è il frutto della collaborazione con il pianista compositore e arrangiatore Vito Caporale assieme ad altri grandi musicisti italiani. Di recente si dedica anche alla composizione.

 

Marco Fraleoni, nato a Roma nel 1969, é un artista eclettico, di multiforme ingegno e si esprime, con sensibilità e capacità creative, nella poesia, nella musica e nella scultura.
Una sorta di "homo faber" dell'umanesimo italiano, trasportato nei nostri giorni.
Studia l'arte della scultura nella culla mondiale del marmo, a Massa Carrara, col Maestro Luca Marovino.
Realizza originalissime mostre personali a Roma.
Nella musica, folgorato dallo swing, emulo di Sinatra, diventa un performer di raffinata classe esecutiva, esibendosi con noti jazzisti dell'ambiente capitolino.
Compone diverse canzoni d'autore che sta raccogliendo in un futuro album, attualmente  in lavorazione.
Nell'ambito della poesia, pubblica diversi libri,
"Un po eta" edito nel 1996 dalla Ponte Italoamericano di New York; in seguito nel 2007 "De qua e de là" Edizioni Indipendenti e il recente "Ecchime" PS Editori nel 2017.
Partecipa a diverse trasmissioni come ospite, ultimamente Voice Anatomy su Radio24.
Le sue poesie sono state lette in scena da importanti attori come Benedicta Boccoli, Daniela Terreri e Pino Insegno (a Domenica in... su Raiuno).

 

Vito Caporale, musicista completo (canto, piano, chitarra, batteria, arrangiamento), da diversi anni svolge la sua attività nella didattica, nella discografia e nella performance musicale.
Partecipa coi Baraonna (quartetto vocale) al Festival di Sanremo, dove vince il Premio della Critica e Miglior Arrangiamento. Incide diversi dischi a marchio SONY Music con i Baraonna e con numerosi  artisti italiani (Baglioni, Zero, Lavezzi, Carosone, Arbore, Cocciante). Partecipa a numerose importanti produzioni teatrali come interprete e direttore musicale.
E’ ospite in diversi  Festivals in Italia ed in Europa (Svizzera, Lussemburgo, Slovenia, Slovacchia). E’ direttore musicale di diverse trasmissioni televisive ed ospite in altrettante.
Nella didattica, dirige da 16 anni il Corso di Canto Leggero M. Michetelli in Roma. È stato docente dell’Università della musica di Roma, dell’Accademia Corrado Pani e della scuola di musica Timba di Roma. E’ direttore artistico dei Seminari della vocalità IOCANTO alla nona edizione e di VOCEANIA Festival dell’Ensamble vocale.